Pagine

domenica 26 marzo 2017

Casertana - Cosenza 1 - 1

Casertana: Ginestra, Finizio, De Marco (33’s.t. Lorenzini), Rajcic, Corado, Ramos, D’Alterio, Carriero (10’ s.t. Giorno), Rainone, Ciotola (22’ s.t. Magnino), Cisotti. All.: Tedesco.
Cosenza: Perina, Corsi, Pinna, Blondett, Cavallaro (7’ s.t. Cavallaro), Statella (37’ S.t. Criaco), Baclet (17’ s.t. Mendicino), Ranieri, Mungo, Calamai, D’Orazio. All.: De Angelis.
Arbitro: Alessandro Prontera di Bologna – Assistenti: Angotti di Palermo e Guddo di Palermo
Reti: 35’ De Marco, 75’ Mendicino
Ammoniti: Mungo (Cos.) Finizio, D’Alterio, Giorno (Cas.)
Note: Giornata calda e gradevole. Spettatori circa 2000 con 120 da Cosenza.

37 commenti:

  1. Volete andare ai play off? Ahahahah miedda casertana. Fozza Catania sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uaglio' e mo ce staje a caca' o cazz pero'....pensa alle corna tue

      Elimina
    2. Aooooo scimunitu! Attento a come parli

      Elimina
    3. Non tutti i meridionali sono idioti, come è vero che non tutti i settentrionali sono razzisti. Da palermitano posso dire di aver ricevuto ottimo trattamento dai tifosi del Toro. Poi capitano teste di c... come questo catanese e ti cascano le braccia. Comunque onore ai casertani, gente fantastica e alla loro simpaticissima squadra.

      Elimina
  2. Ecco chi siamo noi meridionali...invece di essere solidali e aiutarci uno cn l altro ci facciamo la guerra...sarebbe bello essere gente del sud...volevo solo commentare le pagelle che puntualmente leggo su news casertana ...ma chi sn questi giornalisti e che partite vedono...che ne pensate? E sulla dichiarazione del presidente che ci vuole qualità in attacco e tengono Orlando in panchina...forza e sempre Casertana e le squadre del sud

    RispondiElimina
  3. Lello classe 7526 marzo 2017 20:16

    La Casertana era in vantaggio in una partita importante, e ci siamo fatti recuperare.
    La Juvecaserta era in vantaggio di +17 in una partita delicatissima, e ci siamo fatti recuperare e superare.
    Ma che sta succedendo a questa città? Ma un minimo di orgoglio ci è rimasto, o neanche piú quello?

    RispondiElimina
  4. Ma è possibile che in questo cazzo di ambiente si deve sempre criticare la casertana anche per le prove schifose di altre realtà casertane legate a sport secondari? Ricordo che questa casertana ha sopperito con le palle i limiti tecnici vedi il gol nel finale a fondi o i due gol fatti nel finale allo stesso Cosenza dell'andata. Caro Lello se vuoi lamentati delle nefandezze della juvecaserta vai nei suoi siti dedicati e non fare tutto un singolo calderone poiché c'è una squadra come la Casertana che ha dimostratto di avere palle a fronte dei pronostici di retrocessione fatti alla vigilia e una squadra come la juvecaserta senza palle grazie sopratutto al vice magazziniere dell'Agnello e a quell'incapace di Iavazzi. Quest'ultimo nemmeno quest'anno ha fatto una stagione decente nonostante le centinaia di.migliaia di euro avuti da una azienda di acqua casertana nonostante gli 80000 € regalati con la vergognosa collettta e nonostante i 2200 abbonati. IAVAZZI VATTENE!!!! Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lello classe 7527 marzo 2017 09:18

      Eccolo qua, il solito troll con le sue uscite fuori luogo.
      Io sono di Caserta, orgoglioso di tifare Casertana e Juvecaserta. Se non vuoi leggere commenti sulla Juvecaserta, sei pregato tu di andare su altri siti. Fino a priva contraria questo blog si chiama "casertani100x100", non 50x100 solo Casertana.
      Anzi, ti dirò di piú: sportivamente parlando, meno male che anche Cremona ha perso.

      Elimina
  5. Ma corsaro io non capisco una cosa ma tu ci fai o ci sei? A Caserta esiste la Casertana ed esiste la Juvecaserta. Non esistono presidenti o allenatori o magazzinieri. Esistono solo Casertana e Juvecaserta. E bisogna sostenerle sempre ed entrambe.

    RispondiElimina
  6. paolo s. felice27 marzo 2017 18:40

    Non dimentichiamo la situazione societaria a inizio campionato. Se ora si può dire che siamo fuori dai playout e già un grosso obbiettivo ragiunto e se dovessimo arrivare a giocare i play-off come avere vinto il campionato. Questa società e partita da zero anzi sotto zero e per me non ha fatto poco a raggiungere questi obbiettivi. Forza casertana sempre

    RispondiElimina
  7. Carissimo e amato Pinto,
    speramm che a stu gir nun s magnan natavot tuttcos...

    RispondiElimina
  8. A Michele ma sei di coccio? Dici non ci sono presidenti e allenatori che tengano? Dove cazzo eri quando l'estate scorsa e tutto l'anno passato proprio qui dentro vituperavano Lombardi ( in realtà reo di aver tirato fuori la casertana dalla merda dei dilettanti)? Dove eri quando hanno massacrato Tedesco per partito preso fino a due mesi fa? Com'è.. Allora la tua sensibilità di tifoso non era colpita? La verità è che a Caserta il 90% della gente ODIA la casertana e ne fanno pessima pubblicità per partito preso! A Lello rispondo: siamo in casertani 100 x 100 per cui bisogna parlare tutto? ( sei stato troppi generoso a dare il 50 % alla Casertana visto gli incassi penosi che fa per colpa della mentalità da papponi che c'è in città). Allora parliamo di basket: da casertano mi incazzo ( ma fino a un certo punto trattandosi di sport secondario) quando una squadra ben pagata dai contributi erogati da Caserta e provincia ( indicati nel messaggio precedente) va a perdere dopo essere stata avanti di 17 punti. A questo punto dico : squadra doppiamente di merda! I mercenari li abbiamo nel basket altro che nel calcio! Questo è anche il risultato dell' inadeguatezza dellallenatore e dell'incapacità del presidente esperto sugli inceneritori per immondizia. Ora vedrete che l'immondizzaio a fine campionato tornerà a piangere chiedendo altri soldi a Caserta a destra e a manca minacciando di mollare! Caro Lello quando c'è da criticare l'ho fatto anche nei confronti della casertana in particolare al parrucchino e al pluringaggiato Giannone, non ti ho mai visto fare una critica sulla juvecaserta su cui si assolve tutto e c'è una integrale venerazione. Ma fatemi il piacere! Piuttosto collaborare a zittire le malelingue che a Caserta infangano la Casertana mettendo i bastoni fra le ruote a D'Agostino che tanti lo aspettano al varco come hanno fatto con Moccia Cuccaro e Lombardi! Statv buon! Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve,ho sempre risposto ai tuoi commenti in maniera rispettosa anche se nn ero d'accordo,stavolta ti di ragione,senza mettere competizioni in mezzo tra calcio e basket pure io nutro qualche dubbio,cioè che la juvecaserta e' più seguita e visto che vengono pure aiutati dovrebbero rendere di più poi voglio ricordare che parecchi anni fa chi si andava a vedere il basket mi pigliava x il culo perché io mi andavo a vedere la casertana in serie d,parlo dei tempi di di mascio,che nonostante tutto nn l'ho mai abbandonata a differenza di tanti picchiacchielli che mi fanno i grossi,cmq nonostante tutto penso che sono entrambe importanti e vanno considerate allo stesso livello perché rappresentano la nostra città ma nn cadiamo nella nostalgia,lo scudetto lo abbiamo vinto tanti anni fa e dobbiamo pensare a oggi senno'facciamo come a Napoli che si vive ancora nel mito di Maradona,si deve voltare pagina altrimenti nn si va avanti

      Elimina
  9. Lello classe 7529 marzo 2017 10:34

    Corsaro, ma che razza di ragionamenti fai. Sei talmente speranzoso di aseistere al fallimento della Juvecaserta, che diventi contraddittorio persino nei tuoi ragionamenti. Se veramente sei di Caserta, devi tifare Casertana e Juvecaserta, lo vuoi capire che i presidenti, come allenatori e giocatori, sono solo di passaggio? La Juvecaserta sono anni che sta annaspando in serie A, e stai sicuro che casomai dovessimo retrocedere, con 30 squadre in Lega2 ed una sola promozione, noi la Lega A non la rivedremo mai piú. Iavazzi è uno che è diventato patron della squadra di basket solo perché ha il suo tornaconto con gli appalti amministrativi. Ma dimmi una cosa: secondo te è l'unico che "usufruisce" di questi introiti? Ci sono centinaia di imprenditori che ogni anno si arricchiscono con tali "affari", e molti di questi si mettono in saccoccia 10 volte quello che si prende Iavazzi, però non sborsano 1 centesimo né per la Casertana, né per la Juvecaserta.
    Iavazzi non è un grande presidente, sta facendo errori grossolani, si è circondato di uno staff non all'altezza... ma a te che te ne frega. I soldi sono i suoi, tiene su la squadra perché è un grande tifoso e soprattutto perché altri imprenditori disposti a rilevarla non ce ne sono. Ma cosa ce ne frega di Iavazzi. Tra qualche mese subentra il Consorzio Casertano, cosí finalmente il tuo incubo Iavazzi sparisce di scena. Ma l'importante è mantenere la massima serie, poi quando avremo la fortuna di avere un progetto serio con una dirigenza professionale, ci leveremo anche qualche soddisfazione.
    Io ancora non ho capito se pensi che il male assoluto della Casertana sia la Juvecaserta, o se odi la Juvecaserta a prescindere. In entrambe, non ci fai bella figura.

    RispondiElimina
  10. Nessuno vorrebbe vedere mai la Juve fallire penso,ma sul fatto che viene considerata di più rispetto alla casertana e'vero su questo corsaro fa bene a rimarcare,ok e' in serie a e ha vinto lo scudetto ma secondo me devono essere tenute in considerazione allo stesso livello,pure d'Agostino sta a fare le cose serie

    RispondiElimina
  11. Ma chi spacchiu diciti? Casettana, juve casetta, a maggio vi manciamu i canni. Fozza Catania sempre.

    RispondiElimina
  12. A maggio te la facciamo vedere noi la merda, preparativi a pigghiari lignati. Siete come il Palermo. Come mai non vi gemellate?

    RispondiElimina
  13. Se ti senti cosi superiore,dico al catanese,perché ti comporti e scrivi cose come uno a cui gli brucia il culo x qualcosa?

    RispondiElimina
  14. Intanto il culo a voi trema ogni volta che ci incontrate

    RispondiElimina
  15. salve lasciatelo perdere questo catamerdese sara un fringuellino che si diverte a scrivere cazzate dalla mattina alla sera alla tastiera che di sicuro non segue nemmeno il catania forza falco e la campania tutta

    RispondiElimina
  16. Oeeeee casertese! Sei pronto a dirmelo personalmente il 7 maggio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono convinto povero fringuellino catamerdese che non saresti capace di affrontarmi faccia a faccia perche la tua baldracca catamerdese non ti permetterà di uscire di casa figurati di venire a caserta forza la campania tutta e forza falco

      Elimina
  17. Spero di rubarmeli sti tre punti contro di voi cosi ti brucia il culo ancora di piu

    RispondiElimina
  18. Cosa è successo con gli stabiesi?

    RispondiElimina
  19. Gente di merda ricordatevi di quando vi abbiamo distrutto le macchine. Abbiamo fatto i padroni a casa vostra. Zappate la terra casertesi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pensate come siamo messi il catamerdese si vanta di averci distrutto le auto poveri noi meridionali poi critichiamo i polentoni che ci odiano pensiamo solo alla nostra amata campania tanto le regioni a noi vicine sono peggio dei polentoni sempre forza falco

      Elimina
    2. Anonimo delle 17:41 ti sbagli, per un idiota cacanese non devono essere giudicate le altre regioni! Il tifo palermitano non ha nulla a che fare con quello poco sportivo dei catanesi! Mi sembra che lo abbiamo dimostrato in più di un'occasione, se non erro....

      Elimina
  20. Occhio occhio occhio parrebbe che Dybala non rinnovi con la juve. Adesso mi piacerebbe sapere l'opinione di tutti i casertani juventini che l'anno scorso difendevano Higuain che lasciava il Napoli, dicendo che un professionista è libero di accasarsi altrove. Come mai adesso dite che Dybala è un "giuda"? 2 pesi 2 misure?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io tifo casertana ma lascia stare il napoli tanto se sei juventino ricordati che ti schifano anche a torino

      Elimina
    2. Non sono juventino. Non è possibile però che chi non può vedere Napoli è juventino x forza. In Campania come in Italia molti non possono vedere Napoli. Cmq lasciando stare queste schiocchezze. Io tifo Casertana e odio Napoli

      Elimina
  21. Pippetto, dove sei?
    O' Marescia', torna qua.
    Vittorio, Formaggino, tutti... venite, ritornate.
    Ma che cazz è 'sta storia del gemellaggio/amicizia rotto con le vespe?
    Io non dico che non si dovesse rompere; se gli stabiesi giocavano a fare i doppigiochisti, se tifavano con un piede in due scarpe, logico è che a noi non va bene. Ma critico come si è arrivati a questo. La vecchia guardia avrebbe gestito meglio questa situazione.
    Franco, so che ci sei dentro in questa cosa, non voglio criticare che non hai difeso la casertanitá, ma cosí poi finisce che arriviamo a rompere anche il gemellaggio anche con quelle storiche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni mercoledì alle 20:30 c'è la riunione di curva. Venite ed informatevi voi stessi. I stabiesi non ci rispettano.

      Elimina
    2. Enrico since 190831 marzo 2017 13:21

      Che significa "non ci rispettano"?
      Usano la carta igienica rossoblu?
      Franco, il mercoledí alle 20:30 non posso partecipare, non perché ho impegni, ma non seguo il movimento ultrà. Ti sarei grato se potessi essere piú dettagliato. Anche se mi risponderai che la riunione è pubblica e possono partecipare tutti. Però dispiace sempre rompere un'amicizia sportiva, un bel gesto di calcio.
      È già il secondo gemellaggio consecutivo che rompiamo con una squadra gialloblu (Frosinone).

      Elimina
    3. ma come pensate di essere rispettati con quattro masticabrodo la domenica a tifare per la casertana se non torna la provincia per che e quella che negli anni 80/90 faceva tremare in tutti i campi di calcio ed io lo ricordo bene insieme ai maddalonesi i marcianisani gli aversani ed il resto della provincia quella gente si che veniva rispettata e quando arrivavano le altre tifoserie si cacavano adosso comunque sempre forza la casertana e tutta la nostra amatissima provincia

      Elimina
  22. È un po' che non leggevo notizie sulla Casertana, poi leggo di Mesolella e del gemellaggio rotto con la Juve Stabia. Franco, puoi entrare nei particolari?

    RispondiElimina
  23. Sono un tifoso della casertana e vorrei chiedere alla societa casertana se si potrebbe giocare casertana foggia di sabato anziche domenica delle palme. Cosi ci saranno molto piu spettatori, perche la domenica delle palme la maggior parte della gente non viene percio e meglio che si giochi di sabato. Forza casertana spero che viene preso buona nota di questo suggerimento.

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.