Pagine

venerdì 11 agosto 2017

Aperta la campagna abbonamenti

Il Presidente D'Agostino e il consulente di mercato Martone stanno lavorando senza sosta per rialzare le sorti della nostra Casertana. È un dovere, da parte di tutti noi, dare fiducia a questa società. Con pochi titolari a disposizione, abbiamo ben figurato, contro lo squadrone Matera nella prima ufficiale uscita stagionale. Siamo stati eliminati dalla Tim Cup che a poco serve. E possiamo concentrarci su quelli che sono i veri obiettivi, ovvero mettere su una squadra che possa competere e salvarsi tranquillamente quest'anno e creare una base per il prossimo anno.
La società sta ricostruendo pian piano quello che era una volta il marchio CASERTANA CALCIO, defraudato dalle  ultime società che hanno lucrato e trattato in malo modo quello che per noi era uno stile di vita.
Per il capitolo stadio, da quello che so, è stato detto al Presidente D'Agostino che avrà la Concessione dello stadio e che, se non erro, durante questa stagione terminerà anche la concessione che il  CONI ha della pista d'atletica. Il presidente D'Agostino vorrebbe ripristinare i 4 settori, avvicinare le curve e alzare e coprire i distinti..
Speriamo soltanto che non resti tutto bloccato a palazzo Castropignano.

AVANTI CASERTANA

sabato 29 luglio 2017

Verso Matera - Casertana Tim Cup 2017/18

In vista della Tim Cup la Casertana ha provveduto all’assegnazione dei numeri di maglia. Si precisa che si tratta di una numerazione provvisoria che sarà soggetta a variazione in occasione della consegna della lista ufficiale alla Lega Pro, così come previsto dal regolamento, per il campionato di serie C 2017-18. Così come provvisorie saranno le divise da gioco indossate in Tim Cup: per il campionato 2017-18, infatti, verranno prossimamente presentate le nuove maglie create da Zeus appositamente per la Casertana. Spicca la numero 10 che non poteva che essere indossata da Mario Marotta, il cui marchio di fabbrica, non a caso, è MM10. Conferme per Lorenzini, Carriero, Colli, Rajcic e De Marco. A Ferrara la numero 3, a Padovan la numero 18, Tripicchio sceglie la 11. 
BENASSI 1, FINIZIO 2, FERRARA 3, PETRICCIUOLO 4, LORENZINI 5, D’ANNA 6, DE MARCO 7, RAJCIC 8, CIGLIANO 9, MAROTTA 10, TRIPICCHIO 11, AVELLA 12, MORETTA 13, DONNARUMMA 14, SANTORO 15, MINALE 16, VISCONTI 17, PADOVAN 18, DE FILIPPO 19, CARRIERO 20, RAINONE 21, COLLI 23, ALFAGEME 24, FORTE 25.

PS. Alfageme out per la scadenza del permesso di soggiorno che sarà rinnovato in settimana. La società si è gia attivata..

46 CASERTANI PRESENTI A MATERA.. 
AVANTI CASERTA...

domenica 23 luglio 2017

Tim Cup 2017-18 Matera - Casertana

I falchetti scenderanno in campo nel primo turno, in programma il 30 luglio, allo stadio ‘Franco Salerno – XI Settembre’ di Matera. La vincente sfiderà l’Avellino (6 agosto). Nel terzo turno ad attendere la vincente c’è l’Hellas Verona (12 agosto).

“Stiamo lavorando per presentarci al meglio al primo appuntamento ufficiale”. Mister Scazzola e il suo staff lavorano senza sosta in vista delle prime gare della stagione: “E’ evidente che manchino ancora tasselli importanti – commenta l’allenatore della Casertana –  ma la società sta lavorando senza sosta. Mi fido profondamente del direttore Martone e siamo ben consapevoli dell’importanza del progetto del presidente D’Agostino. Si sta lavorando per non sbagliare neppure una mossa. Ogni innesto deve essere mirato. Per questo  bisogna avere pazienza ed aspettare il momento giusto. Meglio presentarsi al 27 agosto con i giocatori giusti al posto giusto che farsi prendere dalla frenesia. Ciò non toglie che tutti coloro che sono a Sturno stanno lavorando con grande dedizione ed hanno sposato il progetto del presidente”.

Stiamo arrivando! Per la prima volta nei suoi 110 anni di storia, la Casertana F.C. è pronta a dare alla luce sua scuola calcio . Ultimi dettagli, poi l’ambizioso e rivoluzionario progetto, voluto dal presidente Giuseppe D’Agostino e diretto da Clemente Santonastaso, sarà pronto ad aprire le porte ai falchetti del futuro.
Una svolta epocale per la Casertana stessa, intenzionata sempre più a puntare sui giovani e sul proprio vivaio.
I nati dal 2005 al 2009 potranno provare l’emozione di indossare i colori della Casertana e crescere all’interno della grande famiglia rossoblu. Tecnici di provata esperienze ed accuratamente selezionati, seguiranno i piccoli falchetti presso il Centro Sportivo ‘Benedetta Ferone’ di Casolla, impianto che sarà dedicato esclusivamente a tutte le formazioni giovanili della Casertana F.C..
Manca ancora poco, poi saranno rese note tutte le modalità di iscrizione.
La Casertana F.C. torna all’ombra della Reggia e lo fa da protagonista.
Partendo dai piccoli Casertani, futuro della nostra amata Terra di Lavoro!

Intanto a noi tocca andare a presenziare a Matera e stare accanto a giocatori e società.
Per la Casertana, per i diffidati, per Caserta e per tutti i casertani...

mercoledì 12 luglio 2017

Iniziata ufficialmente la stagione 2017/18 dei Falchetti

La Casertana è a Sturno da questa mattina per il ritiro precampionato. Ritorneranno al Pinto dal 24 luglio per poi disputare la prima partita ufficiale nella Tim Cup il 30 Luglio..

mercoledì 21 giugno 2017

La Casertana in ritiro dal 12 luglio a Sturno

casa reale
La Casertana F.C. sceglie il verde dell’Irpinia in vista della nuova stagione. Falchetti a Sturno (AV) dal 12 al 23 luglio per la preparazione precampionato. La partenza sarà preceduta dal raduno, fissato per lunedì 10 luglio presso lo stadio ‘Pinto’. Qui la Casertana si tratterrà per due giorni per l’espletamento del rito delle visite mediche ed iniziare a lavorare agli ordini di mister Scazzola. Nel pomeriggio di mercoledì 12 luglio, dunque, la truppa rossoblu si trasferirà a Sturno. La Casertana alloggerà presso l’Hotel Casa Reale, struttura alberghiera all’avanguardia in campo di ritiri e nel lavoro a supporto di club professionistici. Le sedute di allenamento saranno svolte presso lo stadio comunale ‘Il Castagneto’: qui, grazie alla preziosa ospitalità del Comune di Sturno, la Casertana individuerà il suo quartier generale. Domenica 16 luglio falchetti subito in campo per un test amichevole contro una rappresentativa locale. L’ampia tribuna dello stadio ‘Il Castagneto’ permetterà a tutti i tifosi rossoblu di seguire il lavoro estivo dei propri beniamini e di potersi godere lo splendido scenario di una terra amica come l’Irpinia.
Casertanafc.it

sabato 10 giugno 2017

Cristiano Scazzola nuovo allenatore della Casertana F.C.

Si ricomincia... Archiviata la passata stagione, si lavora alla nuova, cominciando dall'allenatore. Nell'attesa anche delle riconferme e dei nuovi acquisti.
La Casertana F.C. comunica che la guida tecnica della prima squadra per la stagione 2017/18 sarà affidata dal primo luglio a Cristiano Scazzola. 
Il tecnico sarà coadiuvato dal secondo Marco Banchini. Le documentazioni relative al tesseramento saranno perfezionate a partite dal primo luglio e, successivamente, verrà effettuata la presentazione ufficiale a stampa e tifosi.

In bocca al lupo al nuovo Mister..

mercoledì 24 maggio 2017

Alessandria - Casertana 3-1

ALESSANDRIA: Vannucchi, Celjak, Manfrin, Cazzola, Nicco, Piccolo (63’ Sosa), Marras, Gonzalez (74’ Fischnaller), Gozzi, Branca, Bocalon (79’ Evacuo). All. Pillon
CASERTANA: Ginestra, Giorno, Magnino, De Marco, Corado (84′ De Filippo), Ramos, D’Alterio, Carriero (53’ Taurino), Rainone, Ciotola, Orlando (68’ Colli). All. Esposito
ARBITRO: Fourneau di Roma
RETI: 25’ Ciotola, 28’ Gozzi, 45’ Cazzola, 60’ Bocalon
AMMONITI: Carriero, Cazzola, Piccolo, De Marco, Ramos
NOTE: Angoli 7-2. Spettatori 3000 con oltre un centinaio provenienti da Caserta. Rec. 0 e 3′

Usciamo a testa alta da questi playoffs.
Grazie Ragazzi!!
Adesso prepariamoci al meglio per la prossima stagione.
 

lunedì 22 maggio 2017

Casertana - Alessandria 1-1

CASERTANA: Ginestra, Giorno (91’ Finizio), Magnino (55’ Carriero), De Marco, Rajcic, Corado, Ramos, D’Alterio, Rainone, Ciotola (71’ Taurino), Orlando. In panchina: Pezzella, Lorenzini, Fontanelli, Diallo, Petricciuolo, De Filippo, Simone, Colli, Cisotti. Allenatori: Raffaele Esposito / Guglielmo Tudisco
ALESSANDRIA: Vannucchi, Celjak, Cazzola, Iocolano (92’ Manfrin), Fischnaller (67’ Sestu), Piccolo, Gonzalez, Barlocco, Gozzi, Branca, Bocalon. In panchina: La Gorga, Mezavilla, Piana, Rosso, Sosa De Luca, M’Hasi, Nava, Sala, Evacuo. Allenatore: Giuseppe Pillon
RETI: 15’ Fischnaller (C), 75’ Taurino (C)
ARBITRO: Antonello Balice della sezione di Termoli (assistenti: Marco Scatragli di Arezzo e Michele Pizzi di Termoli)
NOTE: Ammoniti: Ciotola, D’Alterio, Ramos (C); Gonzalez, Piccolo (A). Angoli: 3-8. Fuorigioco: 4-0. Recupero: 0 nel primo tempo; 4 nel secondo tempo. Spettatori: 5.000

Alessandria squadra fortissima. Ma i nostri calciatori hanno avuto carattere e palle per affrontare questa grande squadra a viso aperto e senza paura. 
Uno a uno il finale e adesso ce la giochiamo mercoledì ad Alessandria. Secondo il regolamento, per noi conterà solo vincere. Ma noi abbiamo gia vinto. Grande pubblico e grande tifo, collaborazione da parte di tutto il settore distinti. Brividi per come in alcuni tratti di partita, dove la casertana attaccava, il pubblico, interamente si accendeva in una bolgia inarrestabile. Bellissima coreografia iniziale